Marina di Ragusa-Rosolini, Mister Utro la vede così…

Una partita difficile. Così il tecnico del Marina di Ragusa, Mister Utro, vede la gara di domenica contro il Rosolini.

“Sicuramente sarà una partita ‘sporca’ perché affronteremo un avversario che avrà il coltello tra i denti. Noi dobbiamo dare seguito al nostro commino usando sempre gli stessi mezzi, senza voler interpretare altri ruoli. I mezzi che abbiamo usato per tirarci fuori dai periodi pericolanti sono stati la compattezza, il sacrificio e l’umiltà di farsi trovare pronti a tutte le situazioni che c’hanno penalizzato in passato. Su queste basi i ragazzi devono avere il giusto approccio alla gara. Quindi siamo consapevoli che il Rosolini verrà a giocarsi la sua partita e noi dobbiamo avere l’equilibrio di saper tenere dritto il timone ed essere tranquilli. Se il Marina contro il Rosolini vuole ottenere il risultato che noi ci auspichiamo, in campo ci vorrà la giusta interpretazione perché la partita  sarà insidiosa. Saremo pronti all’uno contro uno in tutte le zone del campo. Fondamentale non perdere i duelli e non concedere zone di campo