Il recupero di Paternò è stata una grande disfatta, un errore iniziale ci vede subito in svantaggio. Per un tempo cerchiamo di rimetterci in carreggiata senza arrenderci. Purtroppo non possiamo negare la superiorità (numerica) in campo da parte del Paternò che ha fatto la sua onesta partita per garantirsi i 3 punti.

Ai nostri ragazzi diciamo che quando si vestono con la maglia del Marina, di indossare sotto la maglia dell’orgoglio e dimostrare di cosa siamo capaci perché non abbiamo nulla da invidiare a nessuno.

Da sottolineare il bel gol di Garrasi che merita tutto il rispetto nostro e clima partita che al di là di qualche scaramuccia nulla da segnalare, non possiamo dire altrettanto della terna arbitrale.

Il direttore di gara (lo stesso di Atletico Catania – Marina di Ragusa che nega il gol del pareggio)  non sa cosa inventarsi….. ciliegina sulla torta si gira verso uno dei nostri giocatori esordendo con un bel: non mi rompere i……

Siamo orgogliosi veder compromettere il nostro campionato grazie alla frustrazione di un messinese che vuole apparire bello agli occhi di un catanese…..