Il Marina a Milazzo, trasferta insidiosa

CONTRO IL MILAZZO SI PROSPETTA UNA PARTITA MOLTO IMPORTANTE. IL MARINA DI RAGUSA ANDRA’ A GIOCARE IN UN CAMPO RICCO DI STORIA E CONTRO UNA SQUADRA IN GRADO DI METTERE IN DIFFICOLTA’ TUTTI GLI AVVERSARI DI TURNO. PER MISTER UTRO OCCORRE ESSERE CONCENTRATI DAL PRIMO ALL’ULTIMO MINUTO

Il Marina di Ragusa prepara la trasferta di Milazzo con la consapevolezza di giocarsi un passaggio importante del campionato. La squadra in settimana ha lavorato al meglio per affrontare una squadra ricca di storia e di giocatori di talento. Di seguito la dichiarazione del tecnico rossoblu Salvatore Utro.

“Contro il Milazzo è una partita importante e affronteremo un avversario che ha una storia calcistica notevole e per noi è anche motivo di orgoglio andare a giocare su un campo ricco di storia. Mi aspetto una partita dura sotto l’aspetto tecnico-agonistico. Ecco perché mi aspetto un Marina ‘gagliardo’ e motivato, con un grande cuore che ci spinga al sacrificio. Mi aspetto molti duelli soprattutto nelle parti nevralgiche del campo. Affronteremo una squadra aggressiva e tosta e di questi aspetti ne fa punto di forza, in grado di cambiare gli equilibri. Dobbiamo stare concentrati dal primo all’ultimo minuto”