Comunicato Stampa  Marina di Ragusa – 16 Settembre 2017

Comunicato Stampa  Marina di Ragusa – 16 Settembre 2017

Dal dischetto D’Agosta non lascia scampo all’ex Ragusa Di Benedetto!

Capitan Pellegrino irrompe in area e firma il raddoppio!

ASD Marina di Ragusa – MEGARA 2-0 (1-0)
Marina di Ragusa: Cavone, Carnemolla, Tuvè, Iozzia, Pianese, Runza, D’Agosta, Pellegrino, Arena N., Arena D., Passewe Abubaka, All. Utro – a disp.: La Licata, Bologna, La Rosa, Vitale, Sella, Ceesay Pa, Baldeh

MEGARA: Di Benedetto, Doumbia, Lauria, Caruso, Cannavò, Campanelle, Licata, Prato, Giannaula, Coccola, Licandri, All’. Costa     – a disp.: Manganaro, Riccobello, Gaggero, Esposito, Pasqua, Campisi, Giangrande
Arbitro: D’Aquino di Ct, Ognibene Ag, Monaca Sr
Reti: 35’pt D’Agosta (MdRG) (Rig.), 40’st Pellegrino

Note: quasi cento spettatori, pomeriggio afoso, ammoniti: Coccola e Doumbia (Meg)
Uno leone che non vuole essere disturbato. Si potrebbe definire così il pomeriggio del Marina di Ragusa. Ma è stato anche un pomeriggio di calcio condizionato da un caldo pressante sulla tenuta dei calciatori. Gioca bene la squadra di Utro, ma solo quando si vede pressata ed in pericolo. Sorniona è cattiva allo stesso tempo la squadra di casa dopo oltre mezz’ora di partita trova il gol su calcio di rigore per fallo di mano in area di Campanella. Dal dischetto D’Agosta non lascia scampo all’ex Ragusa, Di Benedetto. Nel secondo tempo un altro Marina. Determinato e concreto nel gioco, anche se sotto porta è mancata un po’ di precisione. Al 13′ e al 19′ minuto Nicola Arena non trova lo specchio della porta. Due minuti dopo anche Daniele non trova la porta con un bel tiro dalla distanza. Al minuto 30 miracolo di Di Benedetto su conclusione di Nicola Arena.  Poi il gol, calcio d’angolo battuto da D’Agosta, irrompe in area Pellegrino e firma il raddoppio. A fine gara la soddisfazione del tecnico che parla ancora di margini di miglioramento nella fase conclusiva.