Accolto il ricorso, il Marina passa il turno di Coppa Italia

Il Marina di Ragusa passa il turno di Coppa Italia. Lo ha deciso la LND regionale a seguito di un comunicato ufficiale con quale delibera la vittoria a tavolino per 3-0 relativa alla gara di andata dello scorso 29 settembre contro il Palazzolo, valevole per gli ottavi di Coppa Italia Regionale per le squadre di Eccellenza. Nell’occasione i dirigenti dell’ASD Marina di Ragusa presentarono ricorso ufficiale, informando anche (come di prassi) la dirigenza dello Sport Club Palazzolo, reclamando un errore nella sostituzione di un Under al minuto 44 del secondo tempo, disattendendo, come da regolamento, la presenza in campo del ‘Giovani’. La Lega ha accettato il ricorso, pertanto la squadra del Presidente Alabiso passa al turno successivo senza giocare la gara di ritorno prevista per mercoledì 10 ottobre a Palazzolo. Per il Direttore Sportivo della società rossoblu, Nunzio Calogero, si tratta di un atto dovuto, nel pieno rispetto del regolamento che impone la presenza dei ‘Giovani’ in campo. “Sono dispiaciuto perché avremmo voluto giocare anche la gara di ritorno che come quella dell’andata sono sicuro sarebbe stata tecnicamente ed agonisticamente bella. Senza dubbio il responso del campo è diverso dal responso delle scrivanie. Abbiamo agito nel pieno rispetto dei nostri avversari, facendo perno sul regolamento impostoci dalla Federazione in merito agli Under in campo e credo sia stato un atto dovuto nei confronti della regolarità del torneo stesso. Adesso però pensiamo al prossimo impegno di Campionato in casa contro il Paternò. Sappiamo di affrontare una squadra molto attrezzata. Questa settimana sarà, per noi, fondamentale, per il recupero di qualche acciaccato e qualcuno ancora affaticato. Concentriamoci sul campionato, in virtù del fatto che il prossimo mercoledì non scenderemo in campo per la Coppa Italia.”